toberemoved
Supporto Clienti myDonor®

Registrazione Alias usato per l’invio di SMS

Di seguito la comunicazione ricevuta da Skebby.

Buongiorno Cecchini,

facciamo seguito alla precedente comunicazione riguardante la delibera AGCOM entrata in vigore il 16/10/2013 sulla regolamentazione dell’Alias, il mittente alfanumerico di massimo 11 caratteri utilizzato per personalizzare i messaggi SMS.

Come anticipato, ogni Cliente in possesso di partita IVA o codice fiscale numerico, che desidera utilizzare un Alias come mittente del proprio messaggio SMS, dovrà preventivamente registrarlo sul Database di AGCOM, avendo cura di indicare i dati anagrafici e le informazioni di contatto relative al soggetto titolare dell’Alias.

Qualora avesse la necessità di registrare un Alias con associata una partita IVA diversa dalla sua (e.g. per un suo cliente o la gestione di una campagna conto terzi), dovrà utilizzare ed associare i dati di contatto del suo cliente e non i suoi come specificato sulla delibera AGCOM.

Con questa comunicazione la informiamo che, a partire dal giorno 15 Luglio 2014, la procedura per effettuare la registrazione degli Alias sui Database di AGCOM sarà integrata all’interno della sua interfaccia web SMS Messenger di Skebby. Questa procedura garantirà la spedizione dei suoi messaggi SMS, con il mittente da lei registrato.

Solo a partire dal 30 Luglio 2014 i messaggi con Alias non registrati verranno consegnati con un mittente numerico. La invitiamo dunque, entro il 29 Luglio 2014, ad accedere all’interfaccia web ed inserire i dati richiesti al fine di registrare gli Alias che attualmente utilizza.

Le ricordiamo che, a partire dal 30 Luglio 2014, ogni qualvolta desidererà spedire SMS utilizzando un nuovo Alias come mittente, dovrà preventivamente registrarlo. In caso contrario, il mittente verrà convertito in un mittente numerico.

Il nostro supporto clienti è a sua completa disposizione per ogni eventuale chiarimento.

Il Team di Skebby