toberemoved
Supporto Clienti myDonor®

L’evoluzione tecnologica del Cloud by myDonor®

Cloud_Computing_Walking_Preview

Il Cloud targato myDonor® si evolve

Sempre più Clienti myDonor scelgono la soluzione Cloud (la nuvola)  che offre tanti vantaggi economici ed organizzativi rispetto a quella di avere un server installato nella sede dell’Organizzazione (on premise). Per garantire una soluzione Cloud professionale, ormai da due anni i nostri server Cloud sono all’interno del Data Center Telecom di Rozzano, dotato di sofisticate soluzioni tecnologiche di sicurezza. Siamo però voluti andare oltre e migliorarci, abbiamo aggiunto alla farm Telecom quella di Fastweb, ancora più evoluta e performante, così da poter garantire un bilanciamento di carico su due diversi siti. Anche la farm di Fastweb che è locata a Milano, ha una soluzione di backup, ma soprattutto una di Disaster Recovery a caldo, su un’altra sede molto distante dalla prima.

Che significa tutto questo? Significa che se per una qualsiasi causa, avvenisse una distruzione parziale o totale dei macchinari e/o dei locali, il servizio verrebbe riattivato rapidamente e senza una rilevante perdita di dati sull’altro data center distante centinaia di chilometri dl primo. Sembra fantascienza degna dei miglior film catastrofici, ma se l’America Express Bank non avesse previsto questa impensabile ipotesi, quando il suo centro elettronico, che era all’interno di una delle due torri gemelle del World Trade Center, l’11 settembre andò totalmente distrutto, che cosa avrebbe potuto fare se non cessare la propria attività? Invece grazie alla sua attenta politica di Disaster Recovery, le fu necessario un solo giorno per riprendere l’operatività. Attenzione, non esistono solo questi eventi eccezionali, esistono anche casi più possibili, ad esempio i furti dei computer dell’Organizzazione, che hanno comunque un risultato pratico operativo non molto differente.

Il Data Center Fastweb

In più, per i nostri clienti che hanno in Cloud il webConnector abbiamo innovato per garantire transazioni veloci. Abbiamo destinato a questi, sempre nel myCloud, computer con dischi di nuovissima generazione, gli SSD (Solid State Disk), dischi non più meccanici e con parti in movimento ma solo componenti elettronici come le memorie. E’ una soluzione per noi molto più costosa ma che fa la differenza nel servizio offerto.

400px-Disassembled_HDD_and_SSD

Nella figura sopra, il primo è un disco tradizionale meccanico con centinaia di parti in movimento, il secondo è un SSD con pochi componenti elettronici, molto più veloce del primo e molto più affidabile.

Ricordiamoci che la soluzione Cloud consente:

  • Una totale assenza di problematiche sistemistiche a carico del Cliente sul server dove è installata l’applicazione
  • Manutenzione ed aggiornamento del Sistema Operativo ospite dell’applicazione gestionale
  • Gestione e manutenzione ed ottimizzazione del software dl Data Base
  • Nessun impegno da parte del personale del Cliente nella gestione dei backup dei dati (Salvataggi)
  • Sistema presidiato
  • Accessibilità H24 da qualsiasi dispositivo ed in mobilità da qualsiasi località geografica con una sola connessione ad Internet
  • Bilanciamento costante nel tempo delle performance del gestionale sulle attività dl Cliente,  senza particolari oneri ne la necessità di considerevoli investimenti nell’acquisto di nuovo hardware.
  • Gestione preemptiva di anomalie (Segnalazione anticipata di possibili guasti o criticità di risorse) 
  • Nessun costo aggiuntivo per le licenze software del  Sistema Operativo e del Data Base
  • Nessun software gestionale istallato sul computer ne la necessità di reinstallazione in caso di sostituzione 

Nota: Definizione di software on premise

Con il termine software on premise (o on premises, come sarebbe più corretto) si fa riferimento alla fornitura di programmi informatici installati e gestiti attraverso computer locali. Deriva dall’inglese “on the premises”: nelle sedi, nei locali (del titolare della licenza). Il concetto si contrappone all’erogazione di servizi software off premise, cioè in modalità in Cloud computing, dove la fruizione del programma avviene attraverso l’accesso a un computer (o a un’architettura di hardware) in remoto, grazie a una connessione internet.

Visita il nuovo sito mydonor.org