toberemoved
Supporto Clienti myDonor®

L’evoluzione del Phono Sapiens

Un altro intervento del XV Congreso de Fundraising de Madrid.

2015-10-24 17_44_16-xvcongresofundraising-oisinlunny-slideshare-150916123718-lva1-app6891 (1).pdf -

 

E’ a mio parere il più interessante in assoluto perchè porta a conoscenza di tutti i dati statistici sulla penetrazione degli smart devices tra la popolazione, dati che fanno davvero meditare su quale siano i canali preferenziali, attuali e futuri per la comunicazione.

La comunicazione sempre di più dovrebbe concentrarsi su questi dispositivi ed in particolare sugli smartphone e ripensarsi considerando che ormai la minoranza dei comunicati è letta su PC tradizionali e che i messaggi saranno aperti principalmente in schermi inferiori a 7 pollici, senza mouse e con i tasti che debbono essere premuti con un dito all’inteno di uno schermo da 5″.

iceberg

Landing page.

Vedo tuttora progettare nuovi siti pensati per essere  navigati in schermi da 20 ” e con il mouse e che con la formula del “responsive” sono venduti come adatti ad ogni dispositivo. Nulla di meno vero. Nelle vostre campagne, nelle call to action sempre di più dovrebbero essere presenti landing page. Pensate e disegnate ad-hoc per quel messaggio, estranee al sito e progettate per essere lette sugli smart phone.

Il ritorno dell’SMS

Il 98% dei messaggi testuali sono letti nei primi 10 minuti! Ora con lo short-link inserito nel testo dallo smart device puoi essere reinidirizzato ad una landing page specifica sullo stesso device. sms+shortlink

 

 

Buona lettura, la slide è in Spagnolo ed Inglese ma è di facile comprensione essendo molto ricca di immagini esplicative ed autoreferenzianti.

M.C.

Scarica il PDF dell’intervento cliccando sull’icona sotto.